Agriturismo Prile


L’Azienda Agrituristica

L’Azienda Agricola “Prile” si trova nel cuore della lussureggiante Maremma

in prossimità dell’Oasi faunistica della Diaccia Botrona e delle celebri spiagge di Castiglione della Pescaia, in un paesaggio caratterizzato da vigneti, oliveti, campi coltivati, filari di pini ad ombrello e boschi di macchia mediterranea.

Questa straordinaria posizione permette di godere in tranquillità e a pieno dei colori e profumi della Maremma.

L’azienda è una parte dell’originaria azienda Valentini, frazionata negli anni 60: nell’edificio principale del Prile trovavano posto 100 vacche, la famiglia del buttero, e i magazzini delle sementi. Il grande viale di pini e cipressi, tipico del paesaggio della maremma toscana, avrebbe dovuto essere l’ingresso maestoso all’originaria grande azienda.

Nello, da sempre innamorato della terra e della sua coltivazione, è infatti agronomo,  e della cultura contadina tramandata da suo padre, negli anni 80 decise di acquisire il podere proprio dal padre.

Da allora tante cose sono cambiate per adattare l’azienda ai nuovi mercati ed alle forze lavorative di una sola persona: Nello. Le vacche non ci sono più e nelle stalle sono stati ricavati gli appartamenti ad uso agrituristico, che hanno mantenuto le caratteristiche che raccontano, ancora, oggi, la storia dell’edificio. Dagli occhi e dall’esperienza di Nello trapela tutto ciò che un contadino dovrebbe preservare del proprio lavoro: semplicità ed entusiasmo di chi custodisce una lunga tradizione.

Sui 21 ettari di terreno si segue la viticultura e la coltivazione dell’uliveto

Il Prile è un’aziendale attenta al legame con la terra e con le sue tradizioni e protesa verso la costante valorizzazione del territorio, attraverso una gestione ecocompatibile. Il nuovo vigneto produce uve di vermentino, che vengono conferite interamente alla Cantina Cooperativa I Vini di Maremma, che produce vini di alto valore e i cui prodotti migliorano di anno in anno.

 

Le olive vengono raccolte normalmente nel mese di Novembre, con tecniche tradizionali ed ogni giorno il raccolto viene portato e lavorato al Frantoio affinchè le proprietà ed il profumo dell’olio spremuto a freddo rimangano. La potatura segue le stagioni: la prima viene effettuata nell’inverno, vengono tolti i cosiddetti polloni, attenti che le piante non soffrano il freddo. La seconda in primavera è caratterizzata da una pulitura di parte delle fronde più decisa per permettere alla pianta di produrre di più aumentando la qualità.

L’azienda segue il protocollo delle lotto guidata, ma Nello è molto attento a non eseguire trattamenti di nessun tipo con un andamento stagionale favorevole.

SCOPRI GLI ALLOGGI DELL'AGRITURISMO PRILE >
Share